madoka150Sono Madoka Okada, nata e cresciuta in Italia da papà giapponese e mamma italiana; come formazione sono una designer e nella vita sono una designer di interfacce.

La prima volta che sono tornata a casa dal Giappone ho pensato che sono tante le cose di cui avrei sentito la mancanza… in particolare tenevo con cura reverenziale tutti i piccoli deliziosi oggetti quotidiani: piccoli portamonete, bustine, panni per pulire gli occhiali, cosette di tutti i giorni con stoffe colorate, fantasiose e divertenti.

Nella mia vita di creativa inquieta per un paio di anni ho studiato taglio e cucito, così in effetti mi sono resa conto di avere in effetti gli strumenti per provare a ideare e realizzare queste cosette. Per anni ho fatto progetti di cucito da regalare (con una lunga fase di progettazione e la casa piena di prototipi) e sistematicamente mi veniva chiesto perché non li vendessi. Questa volta ho deciso di provarci, vediamo cosa succede.

Questi progetti di cucito sono realizzati con stoffe che faccio arrivare dal Giappone: tessuti con fantasie tradizionali, tessuti di yukata (kimono informali) e tessuti con texture graziose.

Nel delirio domestico di stoffe, fili, imbottiture sono riuscita a coinvolgere il mio compagno Roberto che si occuperà delle spedizioni e mi aiuterà con l’inglese.

Vediamo dove ci porterà questa nuova avventura!

Se ti stai chiedendo cosa faccio quando non progetto e cucio…

Portfolio
Profilo linkedin

Google +